Il Campobasso passa ad Agnone e abbozza la prima fuga: +3 sulle seconde

Norelli

Con la quinta perla stagionale del solito D’Agostino, il Campobasso ha espugnato il rettangolo da gioco di Agnone consolidando la vetta della classifica. Nel big match di giornata Matelica e Vis Pesaro si sono divisi la posta in palio e quindi i rossoblù si sono portati a più tre sulla coppia marchigiana. Una partita sofferta quella di Agnone, con i locali che nel primo tempo si sono resi più volte pericolosi. Nella ripresa i lupi hanno amministrato il vantaggio acquisito, festeggiando alla fine sotto i 600 tifosi.

Neuromed

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli