Il 27 novembre i lavoratori della Seac incroceranno ancora le braccia

Hotel Palma

Faisa-Cisal, Filt-Cgil, Uilt e Ugla proclamano lo sciopero nel settore del trasporto pubblico urbano il prossimo 27 novembre. I dipendenti della Seac tornano ancora una volta a protestare a seguito del mancato accordo tra l’amministrazione comunale e la società di trasporto pubblico che vede ancora in auge la procedura di licenziamento per i 10 autisti. Una storia senza fine quella della Seac che solo in apparenza sembrava essersi risolta, ma che invece costringe sindacati e lavoratori a un terzo sciopero.

La società comunica che il servizio sarà comunque garantito dalle ore 5,17 alle 8,17 e dalle ore 13 alle ore 16 di lunedì 27 novembre.

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *