H2O Sport protagonista al Meeting di Ostia

Matrix

Prima uscita stagionale per l’H2O Sport del presidente Massimo Tucci. Il team del capoluogo di regione è stato impegnato nel Meeting Nazionale Big Blue di Ostia ed ha subito raccolto grandi risultati. L’uomo copertina è senza dubbio Giuseppe Petriella che nella gara dei 100 metri stile libero ha vinto e staccato il pass per i campionati italiani con il crono di 51”72. Il forte nuotatore larinese comincia la nuova stagione con il turbo inserito e porta a casa anche un ottimo quinto posto nei 50 stile completati in 24”24.

Al femminile strappa consensi e applausi Martina Lonati nella categoria ragazzi. La portacolori dell’H2O Sport  che vince i 200 stile libero con 2’13”56 e i 200 misti completati in 2’31”34, si conferma atleta di spessore per la categoria ed è pronta a raccogliere tante soddisfazioni da qui in avanti. Tra i ragazzi 2004,  sono d’argento i 100 dorso (1’06”23) e i 200 dorso (2’24”32) di Giuseppe Massignan che si fa rispettare anche nei 200 misti dove sfiora il podio (quarto in 2’30”26) e nei 50 stile dove è quinto con il crono di 27”75.  Una medaglia d’argento arriva anche da Alessandro Paolantonio che completa i 50 rana in un ottimo  31”66, imitato al femminile da Micol Montefalcone (juniores donne) che sale sul secondo gradino del podio nei 100 farfalla chiusi in 1’06”08 e nei 200 farfalla completati in 2’26”67 un risultato eccezionale considerato che Micol gareggiava con atlete più grandi di un anno. Buona è stata anche la performance di Giulia Ruggiero nei 50 stile. L’alfiere dell’H2O Sport ha portato a casa il secondo posto in 29”29 e ha centrato un sesto posto nei 100 stile (1’03”95).

Nei 1500 metri arriva ad un passo dal bronzo Michele Giampietro, quarto ma con un eccellente 17’04”82 ben 10” sotto il proprio personale. Per Michele un ottimo inizio in vista della prossima stagione che lo vedrà impegnato anche quest’anno nel nuoto di fondo in acque libere sulle distanze dei 5 e 10 km . Da segnalare anche la settima posizione di Deisrée Giorgi nei 200 dorso (2’21”97) con un tempo che si avvicina molto al limite fissato per la partecipazione ai campionati italiani. Vanno a punti anche Sara Cianciosi nei 200 rana ragazzi (sesta con 2’57”91), Ginevra Iacono nei 200 rana juniores (distanza completata in 2’50”91), Alessandro Iovine sesto nei 50 farfalla (28”23) e ottavo nei 200 stile (2’02”52) con prestazioni cronometriche notevolmente migliorate. In mostra si sono messi anche Federico Petraroia e Lorenzo Vaccarella nel dorso che hanno ottenuto significative prestazioni nei 100 con 1’08”73 e 1’ 08”91. Soddisfatti i tecnici e la società per i risultati raggiunti e per i miglioramenti cronometrici avuti dai singoli atleti.

Questo il commento del Presidente Tucci: “Siamo molto soddisfatti di questa prima uscita – spiega il numero uno del team –  i ragazzi sono stati fantastici con ottimi miglioramenti dei primati personali già alla prima uscita. Ho visto i nostri atleti ben impostati tecnicamente e molto combattivi in gara in un parterre di tutto rispetto vista la presenza di molte società e di atleti di spessore nazionale”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top