Guide turistiche, urgente legge di riforma

Alex e Friends

La Federazione di guide, accompagnatori e interpreti turistici del Molise, in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato n.3859/2017, pubblicata lo scorso 1 agosto, con cui si conferma l’annullamento dei decreti ministeriali del 2015, sostiene ogni altra iniziativa della Federagit Confesercenti, affinché si possa arrivare ad una legge di riordino delle professioni turistiche.

La categoria vive, anche in Molise, del caos generato dall’indiscriminato esercizio abusivo della professione. Si assiste, sempre più spesso, a “Ciceroni”, che senza autorizzazione alcuna, praticano l’esercizio della guida e dell’accompagnatore turistico. Al fenomeno dell’abusivismo, si affiancano anche pratiche scorrette, che corroborate da alcune iniziative, annullano di fatto la concorrenza leale. La Federagit Molise auspica, dunque, che il Mibact fornisca puntuali linee guida alle Regioni che dovranno così attivarsi per la redazione di una normativa di riordino del settore. Si spera, inoltre, che gli organismi preposti al controllo per l’esercizio della professione, possano lavorare nel rispetto della legge.

Carla Ferrante – Coordinatore regionale Federagit Molise

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *