In giro con l’auto sotto sequestro, fermato e denunciato

Unimol

E’ stato sorpreso alla guida di un’autovettura già precedentemente sottoposta a sequestro in quanto priva di copertura assicurativa e affidatagli in custodia giudiziaria. Si tratta di un pregiudicato di origine napoletana, con a carico precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro, nel territorio di Sesto Campano, al confine con la provincia di Caserta.

L’uomo ora dovrà rispondere del reato di violazione dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro, per il quale è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e affidato in custodia ad una ditta incaricata dalla Procura della Repubblica di Isernia.

 

Unimol

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli