I Giovanissimi del Molise fuori a testa alta dal Torneo delle Regioni

Auto Class

ABRUZZO-MOLISE 2-1

Reti:  5’pt Valerio (A), 12’ pt Planamente (A), 36’st De Luca (M)

Abruzzo: Marrone, Bongrazio, D’Alesio, Irace, Natarelli, Planamente, Racciatti, Ruzzi, Sciarretta, Troka, Valerio. A disp.:  Mabrucco,  D’Attilio, Di Giacinto, D’Ignazio, Faenza, Melchiorre, Rotolo, Sardo, Tallardia. All. Giuseppe Giovannelli.

Molise: Fiorilli, Macarlino, Luisi, Cucciniello (Iacovino 22’ pt), Salladina, D’Uva (Palumbo 32’ pt), Iannetta (VK) (Del Cioppo 20’ st), De Luca (K), Aletta, Franco (Di Lollo 27’ st), Turzo. A disp.: Santangelo, Del Cioppo, Arco, Biscotti, Palumbo, Frate, Iacovino, Ialenti, Di Lollo. All: Carlo Oriente.

Squadra che vince non si cambia per Mister Oriente che ha un grande sogno: portare i suoi alle Semifinali. Bello il percorso dei Giovanissimi che con due pareggi e una bellissima vittoria sul finale dell’eliminatorio si qualificano per la seconda volta i quarti in quel del comunale di Borgo Valsugana.

Primi minuti ben equilibrati con i due collettivi che mantengono bene il gioco. Il Molise si fa vedere in difesa chiudendo bene la marcia in avanti di Planamente. Formazione abruzzese che mantiene meglio il gioco con un approccio più dinamico. In attacco, infatti, dai primi minuti la formazione di Giovannelli. Crea non poche insidie agli undici di Oriente ben fermi in difesa con i bravissimi Luisi e Macarlino e con il primo uomo Fiorilli, alla sua seconda gara, che impedisce al 7’ il passaggio di un debole tiro dell’abruzzese Valerio. Ma è lo stesso attaccante a riprovarci all’8 con una bellissima diagonale in zona corner. Infila un pallone perfetto che buca la rete portando così in vantaggio i suoi. Ci prova in risposta capitan De Luca ma il tiro è debole e non preoccupa l’abruzzese Marrone. Ottima la perfomance di Iannetta che contrasta le risalite abruzzesi chiudendo alla perfezione il guizzo offensivo del temuto Planamente. L’Abruzzo non si ferma. Bellissimo dialogo al 12’ tra Valerio e Planamente. Ha la meglio il secondo che con un potente sinistro batte per la seconda volta Fiorilli. Non si arrende il Molise sotto di due reti ma con la voglia di recuperare le sorti del match. Punizione a favore di De Luca al 32’. Battuta in prossimità del centro del campo ma la sfera manca l’obiettivo e finisce nel fondo.

Riprende la seconda frazione con la selezione con Mister Oriente che tenta il tutto per effettuando diversi cambi. L’Abruzzo  non fa sconti agli avversari rispondendo diverse volte in attacco non cogliendo però impreparata la difesa con un prontissimo Luisi. Ma a gestire meglio il secondo tempo è il Molise che riprende con un’energia e un dinamismo, decisamente più evidente.  Occasione rimonta al 12’ con il bravissimo De Luca. Il bollente legno della traversa ha la meglio e l’operazione sfuma per la selezione molisana.

Lasciano molto più spazio i cugini abruzzesi agli avversari che si spingono più volte in avanti grazie ai dialoghi brillanti tra Iannetta e Arco che, però, non colgono impreparato portier Marrone.

Ultimi 15′ con il Molise protagonista del match più volte in area avversaria. Anche se in ritardo finalmente arriva la svolta al 1’ di recupero del secondo tempo con una punizione guadagnata da capitan De Luca. E’ lo stesso attaccante del S.S. Pietro e Paolo a incasella una palla alta e potentissima alla sinistra di Mabrucco portando a casa il goal della bandiera. Ma il sacrifico di De Luca e dei suoi non è sufficiente  raggiungere la tanto sognata vittoria.

“Una partita complessa per i miei durante i primi letali venti minuti. Dal ventunesimo minuto del primo tempo fino al recupero del secondo abbiamo dominato e incassato anche la fortuna dei nostri avversari. Un ringraziamento di vero cuore a tutti i ragazzi è doveroso. Hanno disputato un magnifico Torneo delle Regioni, lottando dal primo minuto della prima all’ultimo minuto di recupero dell’ultima. Onestamente non potevo chiedere di più. Usciamo da questa importante competizione, di calcio e valori, – dice mister Oriente – a testa alta consapevoli di aver fatto bene ma soprattutto di aver dimostrato che ormai ce la possiamo giocare alla grande con tutte le regioni. Siamo stati per la seconda volta la rivelazione del Torneo delle Regioni  e per noi questo è motivo di grande orgoglio che ci spinge a fare sempre di più  con e per i nostri validi giovani molisani”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top