Furto di gasolio, SS Rosario al gelo

La scoperta è avvenuta nella serata di mercoledì, quando le temperature bizzarre di questi giorni hanno  costretto il personale ad accendere il riscaldamento durante le ore notturne. Ma l’avvio dei termosifoni è andato completamente in blocco. Infatti  con l’arrivo del tecnico il giorno successivo,  è saltato fuori che le  cisterne contenenti il gasolio  erano state completamente svuotate da ignoti.  Non è il primo caso di furto e atti vandalici denunciati dal personale. Difatti, nemmeno pochi giorni fa, il personale, esasperato di fronte all’ ennesimo atto vandalico, ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti. Gli episodi si continuano a verificare in più fasi. La cosa più grave è che gli atti vandalici sono indirizzate alle auto del personale di servizio di emergenza, come le forature delle ruote delle macchine, i graffi e i danni alla carrozzeria. Inoltre, il fatto più grave è la foratura con chiodi dell’ambulanza destinata al soccorso avanzato. Senza parlare dei furti negli armadietti del personale, delle medicine e delle divise di servizio.  Il tutto però, avviene nelle ore notturne, specialmente quando il personale dell’emergenza è impegnato sul territorio. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Venafro.   Rex

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *