FCI, bilancio di fine anno del ciclismo in Molise in proiezione del 2017

Meetness

A conclusione di tutti gli impegni agonistici della stagione appena trascorsa tra strada, mountain bike, attività amatoriale e giovanile, il comitato regionale della Federciclismo Molise presieduto da Silvestro Belpulsi tira le somme dell’anno 2016 denso di impegni e ricco di soddisfazioni sportive. Un’attività fiorente e all’insegna del miglioramento su tutti i settori del ciclismo per riportare il movimento regionale in un livello che conta. L’inizio del processo di crescita è stato il fattore di positività principale del 2016 a testimonianza dei  numeri riguardanti le società affiliate (circa 25) ed anche le gare organizzate (da 12 nel 2015 a 17 nel 2016). A margine delle prossime elezioni federali nazionali a Rovereto, il Molise sarà ben rappresentato con i delegati (Vincenzo Rea per la provincia di Isernia, Giancarlo De Gregorio per la provincia di Campobasso, Davide Caroselli in rappresentanza degli atleti e Piero Di Girolamo in rappresentanza dei tecnici) e per la prima volta sarà lo stesso presidente regionale Silvestro Belpulsi a candidarsi per la carica di consigliere nazionale della Federciclismo. “Il comitato regionale Molise – spiega in una nota Silvestro Belpulsi – si è distinto nell’ultimo quadriennio per il grande dinamismo e per l’efficienza in tutti i settori. La mia candidatura al consiglio nazionale federale gioverà fortemente alla nostra attività ma assumerà una maggiore importanza per avere molta voce in capitolo su tutto quel che ruota intorno le nostre dinamiche sportive. Ad oggi si sta verificando il passaggio di consegne tra il vecchio direttivo e quello nuovo che sarà ufficializzato dopo le elezioni nazionali federali. Se si dovesse raggiungere un risultato positivo con la conferma del comitato vigente, ci sarà una sorta di grande slancio istituzionale e nuovi stimoli per ridare vigore al nostro movimento ciclistico che non teme confronti con le altre regioni”. Al giorno d’oggi il consiglio direttivo vigente si sta mettendo al lavoro per programmare la prossima stagione che vede l’interesse a dare slancio al movimento e a coinvolgere le società appartenenti ad altri enti a far parte della grande famiglia della Federazione Ciclistica Italiana che darebbe ancora più lustro all’attività regionale. Per il 2017 si spera di confermare la crescita e con una novità allettante: la creazione di una seconda squadra di dilettanti under 23 ed élite (Team Abmol), con base logistica a Campobasso e la presenza in organico di atleti molisani e abruzzesi ad affiancare con successo un’altra formazione blasonata come la Vejus di Donato Polvere che tante soddisfazioni ha potuto ritagliarsi in giro per l’Italia e nelle gare di un certo livello con una forte matrice molisana. Si sta lavorando sulla giusta direzione nel far ripartire il movimento giovanile iniziando dalla base: i giovanissimi. Il settore giovanile e le scuole di avviamento al ciclismo (a Bojano la prima in assoluto nella regione con la prossima apertura di una seconda a Miranda nell’Alto Molise ed anche una terza nel Basso Molise) costituiscono il punto di forza da parte dei dirigenti per concepire lo sport non solo come momento di svago ma anche come mezzo di crescita psico-fisica per le future leve del pedale. Questi sono tanti buoni motivi che danno ancora più credibilità al movimento ciclistico per regalare grandi aspettative ed emozioni ad una regione Molise molto appassionata allo sport delle due ruote.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top