EVENTI – Sabato il fisarmonicista molisano nell’orchestra “Casadei”

Ricerca personale

Si aprono i festeggiamenti in onore di Maria SS.ma Addolorata di Agnone che oltre alle celebrazioni religiose vedrà anche il concerto di Mirko Casadei. Sabato 16 settembre in via Castelfidardo è previsto il concerto con l’Orchestra Casadei che oggi ha come mission quella di “predicare il liscio del futuro contaminandolo con reggae, ska e taranta” con il tour “Sono Romagnolo”.
Un Casadei post moderno che unisce le generazioni attraverso sperimentazioni musicali –affermano dalla band- Mirko Casadei, da oltre 15 anni alla guida della famosa Orchestra, intreccia suoni e sapori di generi musicali pop-folk di svariate provenienze perché il bello della musica è che parla un linguaggio globale. Il liscio di famiglia diventa trasversale, contamina e si lascia contaminare, incrociando reggae, ska, taranta e tanti altri ritmi e generi, come dimostra anche il suo ultimo album “Sono romagnolo”.
Un tour che conta oltre cinquanta date in tutte le regioni d’Italia, nel quale Mirko è accompagnato da giovani musicisti: la voce graffiante di Simona Rae, la voce e la chitarra di Stefano Giugliarelli, la fisarmonica mediterranea di Manuel Petti, Marco Lazzarini al sax e clarinetto in do, la simpatia contagiosa del brasiliano Gil Da Silva tromba voce e percussioni, la grande esperienza del direttore musicale Giuseppe Zanca basso e tromba e tutta la carica di Enrico Montanaro alla batteria.
Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *