Disposta autopsia su corpo 41enne trovato nella sua abitazione

Rubino Dentisti

CAMPOMARINO. Si svolgerà il 5 gennaio l’autopsia su un 41enne residente a Campomarino deceduto nel tardo pomeriggio del 29 dicembre. L’uomo era stato trasportato in ospedale due giorni prima quando i familiari lo hanno trovato in uno stato di incoscienza all’interno della sua abitazione. Subito è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati i medici del 118 che hanno trasportato l’uomo presso il San Timoteo di Termoli dove, però, i medici non hanno potuto fare nulla per evitare il peggio malgrado le cure nel reparto di Medicina d’Urgenza. Adesso sarà l’autopsia a stabilire cosa sia successo e a ricostruire le ultime ore di vita del giovane. Il magistrato di Larino ha ritenuto necessario procedere con l’esame della salma, trasferita presso l’obitorio del nosocomio termolese, per capire, appunto, cosa sia successo e cosa abbia determinato la morte del giovane. L’autopsia, disposta su iniziativa della stessa Procura frentana che ha ricevuto la cartella clinica e l’informativa, e non richiesta dalla famiglia, si svolgerà il 5 gennaio. L’incarico al medico legale, un dirigente medico dell’Istituto di Foggia, è stato già assegnato. I funerali, che in prima battuta erano già stati organizzati per il pomeriggio del 31 dicembre e poi rinviati per intervento della magistratura, saranno celebrati dopo quella data.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *