Depuratore al Sinarca, pronto entro marzo

La Vespa

TERMOLI. Sarà finito entro marzo il nuovo depuratore al Sinarca di Termoli. La comunicazione del dirigente ai Lavori pubblici, Gianfranco Bove, è arrivata nel corso della riunione congiunta della IV e VI Commissione ossia quella all’Ambiente e ai Lavori pubblici durante la quale si è trattato il tema del depuratore e c’è stata anche l’audizione di Bove che dal 27 luglio scorso si sta occupando della questione relativa al nuovo depuratore nella zona a nord di Termoli.

Il depuratore, secondo le indicazioni fornite dall’ingegner Bove, nominato ingegnere capo il 22 giugno 2017, è stato oggetto di una intensa campagna di accertamenti, verifiche strumentali e collaudi che hanno dato dopo mesi di lavoro esito positivo; pertanto, la relativa attivazione, a questo punto sarà effettuato non appena la Crea Gestioni dichiarerà la propria disponibilità a gestire tale impianto per il semestre iniziale, al posto della Dondi, l’impresa ex esecutrice di tutti i lavori di adeguamento degli impianti fognari e depurativi comunali, con la quale si è rescisso il contratto per gravi inadempienze. Laddove la Crea non intendesse gestire il nuovo depuratore il Comune individuerà altro soggetto qualificato.

L’articolo integrale sull’edizione cartacea de ‘Il Quotidiano del Molise’ in edicola domani.

 

 

La Vespa

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli