CULTURA – ‘Il campo delle pietre d’Italia’, il paesaggio culturale della Grande Guerra

50k visualizzazioni

Domani pomeriggio alle 15 nell’aula Fermi della Biblioteca dell’Unimol è in programma il seminario “Il campo delle pietre d’Italia – Il paesaggio culturale della Grande Guerra”, inserito all’interno delle attività del Master di II livello in Progettazione e Promozione del Paesaggio Culturale dell’Università.

Il seminario presenterà il lavoro del professor Orazio Carpenzano (architetto e direttore del Dipartimento di Architettura e Progetto presso l’Università di Roma “Sapienza”) che nel 2015 è stato capogruppo per la progettazione del Memoriale diffuso della Grande Guerra negli spazi della Casa della III Armata, presso il Sacrario Militare di Redipuglia (GO) il cui progetto multimediale, parte integrante della sistemazione architettonica, è stato redatto da Studio Azzurro. L’intervento di Orazio Carpenzano sarà introdotto dai professori Luciano de Bonis e Lorenzo Canova dell’ateneo Molisano. Come ricorda lo stesso Carpenzano: per valorizzare un luogo importante e le strutture antropiche che lo abitano, non esiste altra via che recuperarne la Memoria (intesa come archivio ma anche come immaginazione!).
Il seminario è organizzato in collaborazione con l’Aratro, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università del Molise.
Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *