Colpo al caseificio ‘La Bruna’, concessi i domiciliari ai ladri di salumi

Bricofer

TERMOLI. Concessa la misura cautelare di arresto domiciliare per i due ladri pizzicati dai carabinieri di Termoli mentre erano intenti a mettere a segno un reato dai carabinieri i due furto ai danni del caseificio “La Bruna” ubicato in via Madonna delle Grazie. Sorpresi in flagranza di reato dai carabinieri i due sono stati condotti ieri mattina presso il Tribunale di Larino, per essere ascoltati dal Gip, dottoressa Elena Quaranta, nell’udienza di convalida conclusasi con il conseguente giudizio direttissimo. I due arrestati difesi dall’avvocato Bernardo Mucci e dall’avvocato Emanuela De Nicolis sono riusciti a patteggiare la pena ed agli stessi, già gravati da precedenti specifici, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 

Bricofer

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli