Colpo al caseificio ‘La Bruna’, concessi i domiciliari ai ladri di salumi

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

TERMOLI. Concessa la misura cautelare di arresto domiciliare per i due ladri pizzicati dai carabinieri di Termoli mentre erano intenti a mettere a segno un reato dai carabinieri i due furto ai danni del caseificio “La Bruna” ubicato in via Madonna delle Grazie. Sorpresi in flagranza di reato dai carabinieri i due sono stati condotti ieri mattina presso il Tribunale di Larino, per essere ascoltati dal Gip, dottoressa Elena Quaranta, nell’udienza di convalida conclusasi con il conseguente giudizio direttissimo. I due arrestati difesi dall’avvocato Bernardo Mucci e dall’avvocato Emanuela De Nicolis sono riusciti a patteggiare la pena ed agli stessi, già gravati da precedenti specifici, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *