Colli adotta il contratto di fiume: al via la rivoluzione nella gestione del Volturno

Matrix

Il Consiglio Comunale di Colli a Volturno, nella seduta di venerdì 6 ottobre 2017, ha adottato un significativo atto per la tutela, valorizzazione e promozione del fiume Volturno. In sostanza l’amministrazione ha deliberato l’avvio del procedimento di sottoscrizione di un Contratto di Fiume ovvero di uno strumento innovativo che coinvolgerà anche gli altri comuni della Valle del Volturno così come tutti i soggetti, pubblici o privati, interessati a vario titolo all’area fluviale. Sono state indicate delle strategie di sviluppo da perseguire ed un percorso, composto da otto fasi, che porterà alla definizione di un piano di gestione, condiviso e partecipato, del tratto del fiume Volturno compreso fra le sorgenti e la confluenza del Cavaliere.

La proposta del Contratto di Fiume consentirà la trasformazione del Volturno in una vera e propria risorsa dal punto di vista paesaggistico e turistico, attuerà una concreta azione di tutela del fiume rispetto ai numerosi tentativi di depredazione che sono in atto ed aprirà la strada verso uno sviluppo sostenibile del territorio, restituendo così la risorsa fluviale ad esclusivo beneficio della comunità locale. Tutto ciò anche in considerazione del fatto che sono in programma delle risorse, nazionali e comunitarie, a specifica destinazione dei Contratti di Fiume. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *