‘Colleziona’ reati per sette anni di carcere, donna rintracciata ed arrestata

Safety consulting

La Polizia di Stato di Isernia continua incessante con la sua presenza sul territorio a mantenere ordine e sicurezza nel capoluogo isernino. Infatti, nella giornata odierna su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia- Ufficio esecuzione Penali ha eseguito un ordine di carcerazione per un cumulo di pena di anni 7 e giorni 1 di reclusione a carico di una donna di anni 37 nata a Cassino (FR) ma residente in provincia di Isernia. La donna, già condannata all’esito di attività d’indagine svolte dalla Squadra Mobile di Isernia nel 2008 dal tribunale Ordinario di Isernia per il reato di evasione, era stata successivamente condannata dai Tribunali Ordinari di Modena e Santa Maria Capua Vetere nel 2011, nel 2012 e nel 2015 per i reati di truffa e spaccio di sostanze stupefacenti. Divenute irrevocabili le sentenze, in relazione alla presofferta carcerazione, veniva rideterminata la pena da espiare in anni 7 giorni 1 di reclusione ed euro 30.600 di multa. La Squadra Mobile del capoluogo pentro, attivate le ricerche, ha individuato la donna a Venafro associandola, dopo le formalità di rito, presso la Casa Circondariale femminile di Chieti.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *