Il Centro Sportivo Italiano realtà anche in Molise

Safety consulting

E’ partito ad ottobre anche in provincia di Campobasso, come in tante altre d’Italia, il campionato C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) di calcio e calcio a 5 organizzato dalla locale sezione provinciale guidata dal Presidente Pietro Montanaro.

In un’ottica di formazione in appoggio alla dottrina cristiana della Chiesa, il campionato C.S.I. è il parallelo di quello ufficiale della Figc, soltanto dai costi più ristretti ed apre a tutti la possibilità di poter praticare il gioco del calcio: dagli amatori agli ex atleti che ancora coltivano amore per questa disciplina e vogliono cimentarsi nell’agonismo. La stagione 2016/2017 vede altresì, nel segno dell’integrazione sociale, la presenza di una squadra di Castelmauro composta prevalentemente da migranti del locale centro di accoglienza: i Nero a Metà. Inoltre vi partecipano anche squadre della provincia isernina e qualcuna dalla vicina Puglia. Il C.S.I. provinciale ha anche attivato un corso per arbitri per il quale già si contano diversi iscritti e al quale ci si può iscrivere entro il 31 dicembre prossimo.

Intanto, nel pomeriggio di oggi dalle ore 16, presso lo stadio comunale di Trivento si disputeranno le finali della Molise Cup, una sorta di trofeo parallelo al campionato, che ha preso il via l’estate scorsa e che vedrà opposti in un triangolare conclusivo da 50 minuti a partita le formazioni del Sant’Angelo Limosano, Fiamma Jelsi e A.S.D. Trivento. Presente sugli spalti il presidente provinciale Montanaro insieme ad altre numerose autorità sportive e civili. “Con il campionato C.S.I. miriamo alla formazione dell’atleta, non solo dal punto di vista agonistico – afferma Montanaro – ma anche dei valori dello sport, del fair-play, della passione. Valori che molto spesso si disperdono, soprattutto nei piccoli centri, nei bar, nel gioco d’azzardo e in tante altre devianze. Inoltre – conclude – diamo anche una seconda possibilità a chi ha già praticato il calcio a certi livelli, di continuare a praticarlo su base amatoriale per dare il buon esempio ai giovani che partecipano alla nostra iniziativa”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top