Ceneri sospette, fermato un altro carico

VENAFRO. Dopo settimane dal sequestro è giunto nelle mani dei militari dell’Arma il dossier riguardo le analisi di laboratorio svolte sui campioni di ceneri pesanti prelevate da due camion che trasportavano il materiale dal termovalorizzatore Herambiente di Pozzilli al cementificio Colacem di Sesto Campano.  Ma, a tutt’oggi, ancora nulla è dato conoscere sui risultati che interessano l’intera popolazione del Venafrano. I controlli da parte delle forze dell’ordine sul territorio continuano invece senza sosta: ed è proprio nel corso uno di questi ultimi che è stato fermato un rimorchio contenente materiale di dubbia origine sul quale verrano svolte indagini approfondite. Intanto in città  vogliono vederci chiaro sia le associazioni che i cittadini che scesero in piazza il 14 gennaio scorso.

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *