C’è ancora speranza per gli italiani che vogliono studiare nel Regno Unito?

Centro servizi Ricca

di Marco Borrelli

Come tutti sappiamo il Regno Unito ha deciso, ricorrendo a un referendum popolare di uscire dai vincoli dell’Unione Europea, guastando così i rapporti diplomatici ed economici con i restanti stati europei. La situazione si fa dunque più complicata per tutti gli italiani che decidono di lavorare o studiare nell’ambita nazione, infatti l’UE garantiva a tutti gli studenti europei il pagamento di gran parte delle elevate tasse universitarie inglesi che sono un grande impedimento per gli studenti non europei, con somme che si aggirano sui 14’000 sterline annue. Ma con il “brexit” gli italiani non potranno più beneficiare di tali esenzioni risultando così più difficile il proseguimento degli studi in Grano Bretagna. C’è però ancora una speranza per gli studenti europei, infatti in Scozia al referendum il 62% dei votanti ha deciso di rimanere nell’unione europea mentre nel resto della nazione ha prevalso l’uscita per la stessa, accontentando così gli inglesi ma non gli scozzesi, poichè i pochi votanti scozzesi hanno dovuto vedersela con un numero nettamente superiore di votanti inglesi. Proprio per questo motivo il Primo Ministro scozzese Nicola Sturgeon ha proposto un referendum nel 2019 per l’indipendenza della Scozia e il successivo rientro nell’UE. La Scozia aveva già ricorso ad un referendum nel 2014 per l’indipendenza, ma vinse il fronte del no con il 55%, questa volta però le cose potrebbero cambiare: gli scozzesi infatti hanno mal digerito l’uscita dall’unione sia per un indebolimento dell’economia sia per una minor affluenza di iscritti all’università e le percentuali questa volta potrebbero cambiare. Molti analisti sostengono che se si attuerà il referendum nel 2019 la Scozia potrà ottenere con ottime probabilità l’indipendenza riaprendo cosi le porte agli studenti europei che hanno mal accolto la scioccante notizia del “brexit”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *