Carresi, ci sono novità. Venittelli: ‘l’ordinanza Martini non è più un ostacolo’

“L’ordinanza Martini non è più un ostacolo per l’utilizzo dei cavalli purosangue di razza inglese nelle Carresi del basso Molise. E’ quanto viene stabilito dal testo del provvedimento datato primo agosto 2017 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 28 agosto scorso”. Ad annunciarlo è l’onorevole dem Laura Venittelli, che ha interessato il Ministero della Salute per la modifica del comma che vietava il coinvolgimento di questa razza equina nelle corse dei Carri di San Martino in Pensilis, Ururi e Portocannone. Per illustrare meglio in dettaglio l’azione politica attraverso cui è stato ottenuto questo significativo risultato, a tutela delle tradizioni dei tre comuni del basso Molise, la parlamentare del Partito democratico ha convocato per domani, sabato 2 settembre, alle ore 10, presso la sede del circolo in via Montecarlo, a Termoli, una conferenza stampa.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Una risposta su “Carresi, ci sono novità. Venittelli: ‘l’ordinanza Martini non è più un ostacolo’

  1. lone wolf

    ….questi sono i veri problemi !! Vediamo questa signora in…rosso (arrugginito) quanti voti prende alle prossime elezioni nei 3 paesi…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *