Il Capitano Proietti al comando della Compagnia Carabinieri di Agnone

Si è ufficialmente insediato il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Agnone, si tratta del Capitano Christian Proietti, 31 anni, originario della provincia di Frosinone, che sostituisce il Maggiore Andrea Orsini destinato all’Ufficio Infrastrutture del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Il Capitano Proietti, ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali di Roma conseguendo la Laurea Magistrale in Giurisprudenza.

Dopo una parentesi presso il 5° Reggimento Carabinieri di Bologna, Reparto specializzato nella gestione dell’Ordine Pubblico, ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile di Villa San Giovanni, in Provincia di Reggio Calabria, contribuendo al conseguimento di importanti risultati operativi come l’operazione “Calcara” che ha portato all’arresto di nove soggetti responsabili di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti, nonché reati in materia di armi. E’ stato poi successivamente destinato nell’ultimo incarico al Comando della Sezione Catturandi del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, Reparto impiegato in prima linea nella lotta alla Criminalità Organizzata, portando a termine complesse attività d’indagine che hanno consentito tra l’altro di individuare due superlatitanti della ndrangheta di cui uno inserito nell’elenco dei ricercati più pericolosi d’Italia.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *