Bullismo: di chi è la colpa?

di Angela Solla

E’ un fenomeno sempre più sviluppato quello del bullismo, lo troviamo ormai ovunque. C’è sempre il ragazzo più forte che prende di mira il bambino più debole. Molte volte questo fenomeno viene ignorato o meglio si fa finta di non vedere, però dovremmo fermarci  a riflettere sull’influenza che questi comportamenti hanno sulla “vittima”,che il più delle volte si chiude e si crea un mondo. L’esclusione porta i ragazzi ad abbassare la propria autostima. Dovremmo chiederci anche perchè il “bullo” assume questi comportamenti, spesso derivati dalla paura di essere giudicati, dal bisogno di attenzione e di affetto . Ma la domanda più importante che dovremmo farci è: dove sono i genitori di questi bulli?  Forse se tutti i genitori invece di giustificare i figli a ogni comportamento sbagliato gli avessero insegnato i valori come il rispetto, noi potremmo vivere in un mondo migliore ?

 

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *