Bimbo gioca con videogames violento ed uccide la nonna

Safety consulting

Un bambino di otto anni ha ucciso deliberatamente la nonna 90enne dopo aver giocato a un videogame violento con la Playstation. ? quanto accaduto gioved? in Louisiana ma le autorit? hanno accertato solo nelle ultime ore che il bambino ha agito di proposito sparando alla donna alla testa mentre questa guardava la televisione.

Inizialmente infatti il ragazzo – di cui non ? stato diffuso il nome a causa dell’et? – aveva dichiarato che si era trattato di un incidente mentre stava giocando con l’arma da fuoco. Il bambino non rischia alcuna accusa penale perch? la legge della Louisiana esenta i minori di 10 anni da responsabilit? penali. Ora si trova con i genitori. Gli investigatori hanno accertato che pochi minuti prima dell’uccisione della nonna, il bambino stava giocando alla Playstation a Grand Theft Auto IV, un popolare videogame che negli Stati Uniti ? sconsigliato ai minori di 17 anni. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *