Attenzione al rispetto della natura e del creato: a Larino una scuola modello

Evos
Come ormai da tradizione anche quest’anno la Scuola dell’Infanzia Paritaria San Giuseppe di Larino ha organizzato e promosso la Festa dell’Accoglienza che celebra l’avvio del nuovo anno scolastico. L’iniziativa si è tenuta nel pomeriggio di venerdì 27 ottobre nei locali della struttura di via Novelli che nel corso degli anni, grazie all’impegno e al prezioso supporto delle Suore e del personale docente, si è contraddistinta come solido e costante punto di riferimento per le famiglie del centro frentano e dei comuni limitrofi.
Sono oltre cinquanta gli allievi iscritti all’anno scolastico 2017-2018, dei quali quattordici sono ospitati nella Sezione Primavera che dal 2007 accoglie bambini con età compresa tra i 24 e i 36 mesi.
Nel corso dell’evento di apertura del nuovo anno scolastico sono state presentate le attività didattiche e formative della scuola, tra cui diverse novità e cioè: corsi di inglese per bambini dai 3 anni di età,  corso di “lettura insieme”, corso di acquerello, attività psicomotorie, di canto e recitazione. Particolare attenzione è prestata al rapporto tra didattica e territorio,  nell’ottica dell’insegnamento al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente e del creato, principio cardine della dottrina cristiana su cui si basa la celebre enciclica pastorale “Laudato Sì”, scritta da Papa Francesco e pubblicata nel corso del suo terzo anno di pontificato.
L’attenzione alla natura e il rispetto del territorio sono considerati sempre più indispensabili elementi per favorire apprendimento, formazione e crescita dei bambini e per questo nei giorni scorsi gli allievi dell’istituto, accompagnati dalla suore e dal personale docente, hanno visitato uno dei frantoi presenti in città e quì hanno avuto l’opportunità di osservare il processo di trasformazione delle olive in olio extravergine, prodotto d’eccellenza e vanto del territorio frentano. Tante altre attività sono state programmate nel corso dei prossimi mesi in una scuola che, nonostante le difficoltà generali, è proiettata con lo sguardo al futuro.

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *