Asrem, Lucchetti: “Il punto nascita di Termoli manterrà la sua esistenza”

“Il punto nascita di Termoli manterrà la sua esistenza”. E’ stato questo l’annuncio di Antonio Lucchetti, direttore sanitario Asrem, nel corso dell’evento organizzato questa mattina presso il San Timoteo in occasione della festa della mamma. In una hall gremita di neo mamme e tanti pancioni il primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia, Bernardino Molinari, e lo stesso Lucchetti hanno rimarcato l’importanza del punto di nascita di termoli che copre tutta l’area del Basso Molise ed è “molto ben collegato con quello di secondo livello che abbiamo a Campobasso. Ci hanno riconosciuto di aver organizzato una rete del percorso nascite – ha proseguito Lucchetti – e siamo certi di aver fatto un grande lavoro con gli operatori di cui adesso iniziamo a vedere i frutti”. Sotto la lente di Molinari l’aver completato l’organico dei medici “che ci consente di garantire una assistenza 24 ore su 24 evitando il ricorso alla reperibilità” e il progetto per un allargamento e miglioramento della sala parto che non sarà più su due piani, come era attualmente, con un ampliamento degli spazi per consentire travaglio e parto contemporaneamente oltre al parto in acqua.

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *