Anno giudiziario del Tar, quadruplicati i ricorsi per i cittadini extracomunitari

App Quotidiano Popup

CAMPOBASSO. È stato inaugurato in mattinata l’anno giudiziario del Tar Molise. Il quadro del contenzioso amministrativo è stato illustrato dal presidente Silvio Ignazio Silvestri che ha aperto l’anno dando lettura alla relazione. Dalla quale è emerso che, in generale, c’è stato un aumento del 22% dei ricorsi presentati e un lieve calo di quelli definiti. Durante la celebrazione dell’anno giudiziario è stato anche sottolineato che è in atto un programma di smaltimento delle udienze relative ai ricorsi presentati sino al 2012. La palma della vittoria per numero di ricorsi spetta agli extracomunitari (revoca misura di accoglienza). Sono infatti quadruplicati i ricorsi degli extracomunitari accolti in regione. Per quel che riguarda i ricorsi per gli extracomunitari la caratteristica è che il 90% ha usufruito del gratuito patrocinio, cioè a spese dello stato.
La piccola novità è rappresentata anche da un aumento dei ricorsi in materia di appalti anche se i numeri sono comunque relativamente bassi. Durante la cerimonia è stato toccato anche il tema riguardante le carenze di organico. Una giustizia, quella amministrativa, che rappresenta un dato ineliminabile della tutela del cittadino.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *