Alitalia, il ministro Calendra: in 15 giorni apertura delle trattative

Safety consulting

di Marialaura Esposito

“Oggi non ci sono trattative sul tavolo di Alitalia, i commissari devono predisporre un programma ed è previsto che entro 15 giorni inizino ad aprire alle manifestazioni di interesse”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, sottolineando la necessità di “un’alleanza con un’azienda del trasporto aereo”.

“E’ prioritario il fatto che si compri l’insieme dell’azienda cercando di rilanciarla”, ha aggiunto.

Per il ministro, che è tornato sulla questione dell’ex compagnia di bandiera in un’intervista a Radio Anch’io, “oggi il problema di Alitalia è la scala, 10 volte meno di Lufthansa”.

E il prestito da 600 milioni concesso dal governo “è un male necessario e inevitabile” perché “se mettessimo gli aerei a terra ci sarebbe un danno economico e di immagine ingente, e le connessioni nel Paese sarebbero sganciate per settimane. “Abbiamo cercato di evitare di arrivare a questo punto. C’erano degli investitori che avrebbero messo 2 miliardi di euro, e li abbiamo portati a un tavolo con i sindacati per un accordo che poi è stato bocciato”.

Il governo, ha poi sottolineato Calenda “ha escluso la nazionalizzazione di Alitalia e credo che i cittadini, che hanno già pagato 7 miliardi e mezzo più questo prestito ponte, quindi 8 miliardi, siano molto attenti a come vengono usati i loro soldi. E dobbiamo essere noi molto attenti a come vengono usati”. Proprio a questo proposito, replicando alla proposta dell’ex premier Matteo Renzi su una possibile quota dello Stato in Alitalia, Calenda ha spiegato che “qualunque idea è benvenuta, tanto più se viene dal segretario del partito di maggioranza del governo, quindi ‘azionista’ di maggioranza”.

Però, secondo il ministro, bisogna tener conto “che senza un’alleanza con una grande compagnia internazionale rischia di essere difficile. Penso che questo il presidente Renzi lo sappia bene, aspettiamo di vedere questa proposta”. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *