Affidamento palestra basket Venafro, rinviata l’udienza per abuso d’ufficio

Rinviata al 7 dicembre per un difetto nel capo di imputazione, su richiesta di uno dei legali degli imputati, la prima udienza del processo che vede alla sbarra per abuso d’uffio l’attuale sindaco di Venafro, Alfredo Ricci, il suo predecessore, Antonio Sorbo, l’assessora Angelamaria Tommasone, il consigliere Dario Ottaviano (ex assessore) ed Elisabetta Cifelli (ex assessora ed ex consigliera).

La vicenda è nota e risale al 2013, anno di insediamento dell’ex amministrazione Sorbo che, tra i primi atti, affidò la palestra di via Pedemontana alla locale società di basket. Una procedura che sembrava scontata e regolare, ma per la sostituto procuratore Andricciola, che sostiene l’accusa, ci fu abuso d’ufficio perchè la giunta approvò una delibera prevedendo l’affidamento diretto, cioè senza gara pubblica.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli