Accoltellamento ai Trabucchi, parte il processo per l’albanese

Gelindo 4

Saranno i giudici del tribunale di Bari a decidere la sorte del 17enne di nazionalità albanese accusato del tentato omicidio di Antonio Trombetta. E’ iniziato nella mattinata di ieri il processo a carico del giovane arrestato dopo attente indagini da parte della Polizia di Termoli. I giudici dovranno prendere una decisione circa la sua posizione entro gli inizi del mese di giugno considerando che verso la metà dello stesso mese scadranno i termini della misura cautelare. Il giovane albanese, dal canto suo, dopo una fuga iniziale si è dichiarato responsabile dell’accaduto. Sulla sua testa pende l’accusa di tentato omicidio e al momento è ancora ristretto presso una struttura protetta. Un fatto, quello dell’accoltellamento a Trombetta, che scosse nel profondo la città bassomlisana. Tutto avvenne in una manciata di minuti il 9 aprile dello scorso anno. Trombetta si trovava sulla passeggiata dei trabocchi assieme ad alcuni amici quando all’improvviso, e per cause che gli inquirenti definirono “futili motivi”, il 17enne lo accoltellò all’altezza dello stomaco. Colpi profondi e ben assestati. Immediati i soccorsi dei medici del 118 che trasportarono il 18enne al San Timoteo di Termoli prima e presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dopo. Giorni di angoscia per i familiari con la paura che il ragazzo non sarebbe sopravvissuto. Poi la guarigione e il lento recupero. Adesso saranno i giudici del tribunale di Bari a decidere le sorti del 17enne albanese. A settembre ci fu l’udienza preliminare, davanti al gup del tribunale per i minorenni Fiorilli. A carico dell’indagato l’accusa di tentato omicidio e di porto abusivo di arma da taglio. Al termine dell’udienza il Gup campobassano rinviò a giudizio il giovane dell’Est per tentato omicidio.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *