A Venafro una piazza dedicata a Falcone e Borsellino

Emporio Verde

VENAFRO. Anche Venafro avrà da venerdì 19 gennaio una piazza dedicata ai magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Infatti, lo scorso anno la giunta comunale ha deliberato di dedicare la piazza antistante alla stazione ferroviaria di Venafro, che è una delle più importanti della città, ai due magistrati uccisi dalla mafia nel 1992. A distanza di quasi ventisei anni da quegli omicidi, anche il Comune di Venafro ha deciso di ricordarne in questo modo l’esempio e il sacrificio. La cerimonia, prevista alle ore 10,30, si aprirà con l’intervento del sindaco Antonio Sorbo al quale seguirà il Prefetto della Provincia di Isernia, dott. Fernando Guida, e l’on. Giuseppe Ayala. Quest’ultimo, magistrato anche lui, ha collaborato con Falcone e Borsellino ed è stato pubblico ministero nel primo maxiprocesso a Cosa Nostra tenutosi a Palermo, già Sottosegretario di Stato e più volte parlamentare della Repubblica. Alla cerimonia sarà presente una folta delegazione di studenti dei tre istituti presenti a Venafro. Dopo la manifestazione, con lo scoprimento della lapide commemorativa e i discorsi istituzionali, il sindaco, il Prefetto e l’on. Ayala si recheranno presso l’Istituto superiore “Giordano” dove si terrà un incontro con gli studenti sui temi della legalità e della lotta alla criminalità. Ricordiamo che il Giudice Giovanni Falcone perì il 23 maggio 1992, insieme alla moglie e alla scorta, in uno spaventoso attentato dinamitardo e soltanto due mesi dopo, il 19 luglio 1992, identica, tragica sorte toccò al collega Paolo Borsellino, anch’egli vittima di un’autobomba che esplose sotto casa della madre. Entrambi i magistrati hanno pagato con la loro vita la dedizione alla nazione e alla giustizia, così come in tanti anni hanno pagato altri magistrati, uomini delle forze dell’ordine e privati cittadini che si sono opposti alla mafia.

Cast

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *