‘4 Ristoranti’. La puntata dedicata al Molise in onda il 13 marzo su SkyUno

App Quotidiano Popup

Il giorno che tutti attendevano è finalmente arrivato. Manca davvero poco, infatti, all’esordio della gastronomia molisana nella trasmissione i ‘4 Ristoranti’, il noto programma televisivo in onda su SkyUno, diretto dallo chef Alessandro Borghese. Allora, tutti sintonizzati martedì 13 marzo alle 21:15, su SkyUno per la puntata dedicata al Molise. Alla fine della quale, finalmente, uscirà allo scoperto anche il nome dei vincitore. Quattro in tutto i ristoranti a contendersi il titolo di miglior ristorante molisano di cucina autentica, e a portarsi a casa l’ambita cifra di 5 mila euro da investire all’interno del proprio locale.

L’arrivo della troupe di Sky ha destato gran scompiglio nel capoluogo ed è scattata subito la caccia ai 4 ristoratori prescelti e a quanto pare il famoso van nero non ha fatto tappa solo nel capoluogo ma anche nei comuni limitrofi, tra cui Guardiaregia e Cercemaggiore. Tuttavia, il mistero che ha tenuto banco sui ristoranti a godere della vetrina su Sky nel corso della cinque giorni di riprese, dal 1 al 5 febbraio, è stato presto svelato.

‘Casale Kolidur’, ‘La Ginestra’, ‘Monticelli Saperi e Sapori’ e l’Osteria l’O dei Pazzi, questi i nomi dei 4 ristoranti che andranno in onda su SkyUno e contribuiranno a tener alto il ‘buon’ nome del Molise.

Clicca qui per vedere il promo della puntata dei ‘4 Ristoranti’ che andrà in onda, martedì 13 marzo alle 21:15 su SkyUno.

 

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *