Regionali. Cesa a Campobasso presenta la sua Udc: “E’ l’ora del fare”

50k visualizzazioni

CAMPOBASSO. È stato il segretario nazionale, nonché europarlamentare, Lorenzo Cesa a presentare, ieri al Centrum Palace, la lista dell’Udc.

Cesa ha spronato i ‘suoi’ a fare una campagna elettorale puntando sui valori che caratterizzano da sempre la coalizione da lui guidata.

“In Molise abbiamo dodici candidate e dunque è stato invertito il rapporto di forza uomini-donne. Dobbiamo di- fendere i nostri valori chE sono dietro lo scudo crociato. Dimentichiamo il 4 marzo. Dobbiamo risollevare questa regione, l’ho vista indietreggiare in maniera drammatica. Si sono persi troppi posti di lavoro. È giunto – continua Cesa – il momento del fare. Dobbiamo garantire servizi ai cittadini che decidono di restare nelle splendide e piccole comunità molisane. Nell’entroterra di questa magnifica regione il Governo, regionale e nazionale, deve essere presente. Il Molise ha una storia e una tradizione che dobbiamo conservare. Dobbiamo far ripartire una regione che è piena di potenzialità. La politica deve far ripartire l’economia di questa regione. Europa? L’Italia avrebbe un budget a disposizione di 138 miliardi di euro. Ne ha utilizzati solo 3 miliardi. Dunque non siamo evidentemente bravi nel fare progetti e programmazione europea.

Dovremo fare – continua Cesa – una campagna elettorale all’insegna della serietà e della responsabilità. Noi stiamo vivendo una crisi etica. E dunque alcuni valori vanno riaffermati: dobbiamo rimettere al centro della politica la famiglia
formata da uomo, una donna e figli. Dobbiamo difendere l’identità cristiana di un paese. Se non facciamo questo siamo destinati a soccombere. La sfida di un partito come il nostro è ridare speranza – ha concluso – alle nuove generazioni”. Durante la presentazione è intervenuto anche il candidato presidente della coalizione di centrodestra, Donato Toma: “La lista UDC è composta da persone perbene. Come regione abbiamo perso la dignità. C’è una disoccupazione giovanile che ha livelli altissimi. Le strade non vengono ormai curate da anni. Zone interne delle province sono in stato di abbandono. Ripeto – continua Toma – bisogna ridare dignità ai molisani; dignità del lavoro. I nostri giovani dobbiamo riportarli qui e per farlo dobbiamo portare qui le imprese. Noi a differenza dei Cinque Stelle che hanno fili a Milano, fili non ne abbiamo. Anzi, ci sono ma li tiriamo noi tutti insieme. Ho inaugurato una politica dell’ascolto. Dobbiamo essere di nuovo orgogliosi di essere cresciuti in Molise – ha concluso il candidato Donato Toma- e di stare in una nazione come l’Italia e in Europa”.

Lista candidati Unione di Centro:

Sabusco Giuseppe
Biello Filomena;
Buondonno Bianca
Capodaglio Federica
D’angelo Monica
Di Nunzio Domenico
Di Pietro Giulia
Di Prete Sonia
Esposito Anna
Izzi Mimmo
Marcovecchio Linda
Melillo Vincenzo Salvatore
Micone Salvatore
Quici Giovanni
Rosa Michelangelo
Sacchetti Paola
Silvestri Tiziana
Tartaglia Angela Raffaella
Travaglini Nicola
Varricchione Mariateresa

 

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *